Presentazione scuola

 

L’istituto Comprensivo “Saverio Gatti” ha la sua sede amministrativa e dirigenziale a sud dell’ex Comune di Nicastro che dal 1968, con i centri di Sambiase e Sant’Eufemia Lamezia, costituisce il Comune di Lamezia Terme, in provincia di Catanzaro.

 

A seguito dell'ultimo dimensionamento scolastico provinciale, l'istituto si è notevolmente ampliato inglobando in anche gli istituti scolastici dei due Comuni di Pianopoli e Feroleto Antico.

 

Attualmente, l'Istituto Comprensivo " Saverio Gatti" risulta costituito da sette plessi di Scuola dell'Infanzia, cinque plessi di Scuola Primaria e tre di Scuola secondaria di I grado dislocati nei tre Comuni già menzionati.

 

L'ufficio della Dirigenza e gli uffici amministrativi sono siti in Via G. Amendola in Lamezia Terme.

 

I plessi sono:

 

Lamezia Terme:

 

  1. Scuola Secondaria di I grado " Saverio Gatti", Via G. Amendola;
  2.  Scuola Primaria " Don Azio Davoli" , Via Razionale;
  3. Scuola Primaria " Ins. Francesca Mancuso", Via Jean Henry Dunant: 
  4. Scuola Primaria " Ins. Alberto Manzi", Via Salvatore Foderaro;
  5. Scuola dell'Infanzia " Donna Mazza", Via G. Amendola;
  6. Scuola dell'Infanzia " Antonio Ferraro", Via Salvatore Foderaro;
  7. Scuola dell'Infanzia" Nicholas Green", Via Santa Bernadette;
  8. Scuola dell'Infanzia " Moietta", Via Salvatore Miceli;
  9. Scuola dell'Infanzia " D.D. Rosa Tripodi", Via Jean Henry Dunant.

 

Feroleto Antico:

 

  1. Scuola Secondaria di I grado di Feroleto Antico;
  2. Scuola primaria di Feroleto Antico;
  3. Scuola dell'infanzia di Feroleto Antico.

 

Pianopoli:

 

  1. Scuola Secondaria di I grado di Pianopoli;
  2. Scuola Primaria di Pianopoli;
  3. Scuola dell'Infanzia di Pianopoli.

 

           Mission dell'Istituto Comprensivo " Saverio Gatti"

 

   L’IstitutoComprensivo“SaverioGatti” opera in un territorio,soprattutto in relazione ai plessi ubicati nel Comune di Lamezia Terme, in cui iltassodidisoccupazioneelevato, la micro criminalità, le scarserisorse, la mancanzadistimoliculturali e la presenzadi un campo Rom, comportano un alto rischiodidispersionescolastica.

 

    In tale situazione, senz’altro non facile, diventa particolarmente importante rimuovere gli ostacoli e prevenire i disagi; pertanto la Scuola si propone di dare risposte formative ed educative soddisfacenti per tutti facendo proprio il principio espresso più di trenta anni addietro da don Lorenzo Milani: “Dare di più a chi ha di meno”, sottolineando con questo, la necessità di differenziare la proposta formativa, adeguandola alle esigenze di ciascuno, nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità individuali, sociali e culturali.

 

 

amministrazione trasparente

SPD

Calendario eventi

Luglio 2019
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

Ultimi eventi

Nessun evento

Portali scolastici

ministero istruzione

ufficio-scol-cal

scuola-chiaro

sidi

fse

pon in chiaro

indire

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy